Gli ospiti

Naufragare non ha una struttura accademica. Ognunə è liberə di partecipare condividendo opinioni e conoscenze attraverso la discussione inclusiva, la pratica. 

 Questi ospiti rappresentano per noi uno sguardo contemporaneo sul mondo del cinema. Per intraprendere un percorso che sappia guardare all’autorialità di ogni professionalità necessaria per la realizzazione di un’opera audiovisiva.

GLI OSPITI

Luciano Barisone
Direttore di Festival, critico cinematografico e produttore creativo. Fondatore dell’Alba International Film Festival, è stato direttore artistico del Festival dei Popoli di Firenze dal 2008 al 2010 e direttore del festival Visions du Réel di Nyon dal 2011 al 2017. Ha collaborato con numerosi festival internazionali di cinema, tra i quali il Festival Internazionale del Film di Locarno, la Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia, e i Rencontres Internationaux de Cinéma de Paris.
Daniela Persico
Comitato di selezione del Festival di Locarno, fondatrice di Filmidee. Membro del comitato di selezione del Festival dei Popoli di Firenze e di IsReal – Festival di cinema del reale a Nuoro. Ha preso parte ai comitati di selezione della Settimana della Critica di Berlino, del Lovers Film Festival, del Filmmaker Festival e al gruppo di lettura per film in fase di sviluppo e produzione del MiBACT. Oggi è nel comitato di selezione del Festival di Locarno, nel comitato di sviluppo della Film Commission Torino Piemonte e seleziona i documentari italiani per la piattaforma VOD Tënk Europe.
Ivan Olgiati
Fondatore e presidente di Articolture, società di produzione e distribuzione cinematografica. Tra gli altri ha prodotto Fedele alla linea, La valigia in cinquina dei Nastri d’argento e dei David di Donatello 2015, A casa mia vincitore del David di Donatello 2017, Gli asteroidi in concorso internazionale al Locarno Film Festival 2017, Zen sul ghiaccio sottile e Il mondiale in piazza presentati entrambi al Festival di Venezia 2018, L’Agnello vincitore del Annecy Cinéma Italien 2020. Dal 2009 insegna alla Scuola Superiore di Giornalismo “Ilaria Alpi” dell’Università di Bologna e tiene corsi di produzione cinematografica. E’ presidente di CNA Cinema e audiovisivo Emilia Romagna e membro della Presidenza nazionale.
Micol Roubini
Regista di “La strada per le montagne”, fondatrice di L’Altauro. Videoartista, diplomata in pittura presso l’Accademia di Belle Arti di Brera a Milano; si specializza poi in Tecnologie dell’audio presso l’IRMus della Scuola Civica di Milano. Il suo film “La strada per le montagne” nel 2019 è stato selezionato al Cinéma du Réel, al Filmmaker International Film Festival e IsReal – Festival di cinema del reale a Nuoro e ha vinto il premio Corso Salani al Trieste Film Festival nel 2020.
Davide Maldi
Regista di “L’apprendistato”, fondatore di L’Altauro. Diplomato alla Scuola romana di fumetto, ha iniziato a lavorare come illustratore e storyboard artist per il cinema. Il suo film “L’apprendistato” nel 2019 è stato selezionato al Locarno Film Festival, al DOK Leipzig, e ha vinto il premio speciale della giuria a Italiana.Doc al Torino Film Festival. Un film politico, un “manuale per giovani anarchici” che non hanno fretta di crescere, nonostante gli imperativi della società e le attese delle famiglie.
Alessandra Pastore
Head of Industry del Meeting Point Vilnius (Lituania).
Dal 2016 è Industry Coordinator di When East Meets West, il forum di co-produzione di Trieste (Italia). È coinvolta nel coordinamento di programmi internazionali di formazione professionale tra cui HerMeS (Eurimages) e i workshop “director across borders” (Euroeast Culture). Alessandra è consulente di società di produzione cinematografica per questioni di sviluppo e coproduzione internazionale.
Fabio Abagnato
Responsabile Emilia-Romagna Film Commission.
Emilia-Romagna Film Commission è una struttura pubblica, istituita dalla Regione nel 1997 quale interlocutore ideale di produzioni, enti, imprese e professionisti che operano sul territorio regionale. La mission è incoraggiare, promuovere e sostenere le produzioni cinematografiche e audiovisive, con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale, ambientale e storico dell’Emilia-Romagna, nonché le risorse umane che vi operano.

ISCRIVITI A UNO O PIÙ WORKSHOP e TALK

Componi liberamente il tuo percorso!

it_IT