Gli ospiti

Naufragare non ha una struttura accademica. Ognunə è liberə di partecipare condividendo opinioni e conoscenze attraverso la discussione inclusiva, la pratica. 

 Questi ospiti rappresentano per noi uno sguardo contemporaneo sul mondo del cinema. Per intraprendere un percorso che sappia guardare all’autorialità di ogni professionalità necessaria per la realizzazione di un’opera audiovisiva.

GLI OSPITI

Luciano Barisone
Direttore della Fotografia.

Uno dei direttori della fotografia più importanti del cinema europeo e tra i più incisivi negli ultimi decenni. Ha firmato la fotografia di oltre 120 film, lavorando con Louis Malle, Éric Rohmer, Mario Martone, Michelangelo Frammartino, Giuseppe Tornatore, Claude Chabrol, Philippe Garrel, Jean-Marie Straub e Danièle Huillet...
Daniela Persico
Direttrice del Bellaria Film Festival, comitato di selezione del Festival di Locarno, fondatrice di Filmidee.

Membro del comitato di selezione del Festival dei Popoli di Firenze e di IsReal – Festival di cinema del reale a Nuoro. Ha preso parte ai comitati di selezione della Settimana della Critica di Berlino, del Lovers Film Festival, del Filmmaker Festival e al gruppo di lettura per film in fase di sviluppo e produzione del MiBACT. Oggi è nel comitato di selezione del Festival di Locarno, nel comitato di sviluppo della Film Commission Torino Piemonte e seleziona i documentari italiani per la piattaforma VO Tenk.eu.com. È l'attuale direttrice artistica del Bellaria Film Festival.
Ivan Olgiati
Fondatore e presidente di Articolture, società di produzione e distribuzione cinematografica. Tra gli altri ha prodotto Fedele alla linea, La valigia in cinquina dei Nastri d’argento e dei David di Donatello 2015, A casa mia vincitore del David di Donatello 2017, Gli asteroidi in concorso internazionale al Locarno Film Festival 2017, Zen sul ghiaccio sottile e Il mondiale in piazza presentati entrambi al Festival di Venezia 2018, L’Agnello vincitore del Annecy Cinéma Italien 2020. Dal 2009 insegna alla Scuola Superiore di Giornalismo “Ilaria Alpi” dell’Università di Bologna e tiene corsi di produzione cinematografica. E’ presidente di CNA Cinema e audiovisivo Emilia Romagna e membro della Presidenza nazionale.
Micol Roubini
Regista di “Palazzo di giustizia”, “Calcinculo”

Nata a Como nel 1973, Chiara Bellosi si è diplomata in drammaturgia alla Civica Scuola di Teatro Paolo Grassi di Milano e ha conseguito un master in documentario all’Istituto Europeo di Design di Venezia. Ha partecipato con un corto al documentario collettivo Checosamanca (2006), oltre a essere stata coinvolta nella realizzazione di diversi altri documentari. Il suo primo lungometraggio, Palazzo di Giustizia, è stato proiettato nella sezione Generation della Berlinale 2020, mentre Calcinculo è stato presentato in Panorama alla Berlinale 2022.
Davide Maldi
Fondatrice – con Romeo e Claudia Castellucci, e con Paolo Guidi – della Socìetas Raffaello Sanzio, oggi Societas, Chiara Guidi sviluppa una personale ricerca sulla voce come chiave drammaturgica nel dischiudere suono e senso di un testo collaborando con musicisti quali Scott Gibbons, Michele Rabbia, Daniele Roccato, Francesco Guerri, Giuseppe Ielasi. Tale ricerca elabora la propria tecnica sia in produzioni per un pubblico adulto, sia in una specifica concezione di teatro d’arte infantile.



A Chiara Guidi sono andati, tra gli altri, un Premio Ubu Speciale nel 2013, il Premio Lo straniero nel 2016, l’Eolo Award Riconoscenza 2020 e il Premio Ivo Chiesa – La scuola 2021.
Alessandra Pastore

[COMING SOON]

Fabio Abagnato
Responsabile Emilia-Romagna Film Commission.

Emilia-Romagna Film Commission è una struttura pubblica, istituita dalla Regione nel 1997 quale interlocutore ideale di produzioni, enti, imprese e professionisti che operano sul territorio regionale. La mission è incoraggiare, promuovere e sostenere le produzioni cinematografiche e audiovisive, con l’obiettivo di valorizzare il patrimonio culturale, ambientale e storico dell’Emilia-Romagna, nonché le risorse umane che vi operano.

ISCRIVITI A UNO O PIÙ WORKSHOP e TALK

Componi liberamente il tuo percorso!